Ascoltaci online!
News

A Vecchioni il Premio La Ginestra

mick jagger studio 5

“Giacomo Leopardi era più cattivo dei trapper di oggi, non mascherava l’ipocrisia e la rabbia contro le ingiustizie sociali che vedeva”. A dirlo è Roberto Vercchioni che, tra i tanti riconoscimenti avuti in carriera, ne aggiunge uno: il Premio La Ginestra, assegnato ogni anno a personalità che si siano distinte nell’analisi, nell’approfondimento, nella divulgazione del pensiero e dell’opera di Leopardi.

Un riconoscimento, consegnato l’11 settembre a Torre del Greco e che celebra i luoghi della Campania amati da Leopardi, assegnato per la pubblicazione dell’ultimo album di Vecchioni dal titolo ‘Infinito’, ispirato proprio al poeta marchigiano.

NOTIZIE PIU' POPOLARI

Vai su