Ascoltaci online!
News

Anche Asia Argento vittima di Harvey Weinstein

Anche Asia Argento, dopo Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie, ha dichiarato di essere stata vittima di Harvey Weinstein, il produttore cinematografico americano coinvolto nello scandalo di molestie sessuali nei confronti di attrici e assistenti.

Il New Yorker riporta la testimonianza di tre donne che denunciano di essere state violentate da Weinstein. Asia Argento ha ritwittato i lanci del magazine e dell’autore del servizio, Ronan Farrow, e di suo ha aggiunto una breve clip tratta dal suo primo film da regista Scarlet Diva in cui rievoca le avances del produttore.

MOST POPULAR

Vai su