Ascoltaci online!
News

Gigi D’Alessio prescritto, non fu rapina

Stava facendo valere le proprie ragioni, non si trattò di una rapina. Così i giudici della prima sezione penale che hanno prosciolto per intervenuta prescrizione il cantante Gigi D’Alessio.

L’artista nel gennaio 2007 fuori dalla sua abitazione ebbe uno scontro con due fotografi che cercavano di immortalare la sua residenza. Nei confronti di D’Alessio la Procura di Roma aveva chiesto una condanna a tre anni per rapina in quanto durante la colluttazione il cantante napoletano e il suo assistente si erano impadroniti delle macchine fotografiche dei paparazzi.

Per i giudici D’Alessio stava solo cercando di evitare che la sua privacy fosse violata.

MOST POPULAR

Vai su